Se non sai dove andare, vai in salita

Roberta Liguori

“Se non sai dove andare, vai in salita.”

Questo mi diceva il mio Coach durante gli allenamenti in bici a Fuerteventura quando, tanto per cambiare, mi perdevo pedalando in quelle larghe strade immerse in un meraviglioso paesaggio lunare.
Aveva ragione. Quando andiamo in salita significa che stiamo andando verso l’alto; dall’alto possiamo vedere le cose con molta più chiarezza, e di conseguenza orientarci meglio prendere decisioni migliori sulla strada da intraprendere.

Se poi alla fine scopriamo che la direzione che abbiamo scelto per affrontare la salita non è quella più breve, va bene lo stesso: avremo comunque fatto un ottimo allenamento per arrivare in cima.

Insomma, la salita non è mai sprecata. In bici e nella vita.

Bisogna salire molto in alto, per vedere molto lontano.

-Constantin Brâncu?i

Se ci pensi, nella vita è lo stesso. Quando non sai bene che strada imboccare, se quella più semplice oppure quella più sfidante, scegli sempre la seconda.

La strada in discesa sarà sicuramente più facile e ti richiederà meno sforzo, questo è indubbio. Probabilmente però, non ti porterà più in alto rispetto a dove sei ora. Non ti insegnerà nulla e dopo averla percorsa non sarai una persona migliore.

La strada in salita invece, probabilmente richiederà maggior impegno e fatica, ma proprio per questo ti renderà una persona migliore. Per percorrerla sarai costretto a crescere, migliorare ed evolvere, e una volta che sarai arrivato in cima potrai vedere le cose da una nuova prospettiva, più lucida e consapevole. E, forte di ciò che hai appreso lungo il cammino, prendere decisioni migliori.

Quando sei a un bivio e trovi una strada che va in su e una che va in giù, piglia quella che va in su.
È più facile andare in discesa, ma alla fine ti trovi in un buco.
A salire c’è più speranza. È difficile, è un altro modo di vedere le cose, è una sfida, ti tiene all’erta.

-Tiziano Terzani

Se non sai dove andare, vai in salita.
Intraprendi la strada migliore per te, anche se è la più difficile all’inizio. Cambia, spingiti oltre, accetta nuove sfide. Continua a fare scelte che migliorano la qualità della tua vita e te stesso.

Punta in alto, perché una volta arrivato in cima, da quel punto in poi qualsiasi strada tu decida di intraprendere, sarà tutta una lunga, facile, divertente e goduriosissima discesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi la newsletter del lunedì!

Iscriviti subito





    Ultimamente stiamo notando che alcune caselle e-mail mandano le nostre email – e tante altre! – nelle cartelle SPAM o PROMOZIONI. Se entro 24 ore non ricevi la nostra risposta, vai a controllare queste due cartelle nella tua mailbox.